Torta pasticciotto

La torta pasticciotto è un tipico dolce della zona del Salento, in Puglia, la cui origine si perde nei secoli. Una pasta frolla insaporita dal liquore San Marzano e ripiena di amarene. È ottimo se consumato caldo, appena sfornato, nelle prime ore della giornata per la colazione. Lo si può preparare anche ripieno di cioccolata o di crema pasticcera, ma così conterrà qualche caloria in più.

Print Friendly

Voto della ricetta

  • (0 /5)
  • (0 Voto)

Istruzioni

  • 1. Setacciate la farina a fontana, su una spianatoia Formate un incavo al centro e mettete lo zucchero, strutto e olio, un pizzico di sale, arancia grattugiata, limone, vaniglia, cannella e uova
  • 2. Lavoriamo l’impasto e rendetelo liscio e omogeneo. Lasciate riposare per almeno 30 minuti
  • 3. Foderate una tortiera, creando un letto di pan di Spagna sottile, bagnato con il liquore San Marzano
  • 4. Spalmiamo uno strato di crema pasticcera e aggiungete le amarene
  • 5. Ricoprite con un disco di pasta e fate riposare per 10 minuti circa
  • 6. Informate la torta pasticci otto a 180° C per 40 minuti
  • 7. Sfornate e lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero e cannella

About Chef

Laura Giove

La mia passione per la cucina è nata di recente. Cerco ricette semplici, alla portata di tutti e soprattutto facili da realizzare con spiegazioni dettagliate per stupire i miei amici ...